Saldi al via: gli italiani spenderanno 168 euro pro capite

02 Gen 2020
da Confcommercio Gallarate e Malpensa
Confcommercio Gallarate e Malpensa - Saldi 2020

(da Repubblica.it)

Federazione Moda Italia-Confcommercio: "Sarà uno shopping sostenibile".

***

L'anno nuovo parte con lo sconto. Tra il 2 ed il 4 gennaio prenderanno il via in tutta Italia i saldi invernali 2019, primo grande appuntamento commerciale del 2020. Valle d'Aosta, Basilicata e Sicilia saranno le prime regioni a partire giovedì 2, mentre nel resto d'Italia le vendite di fine stagione si apriranno sabato 4. Oltre 4 italiani su dieci (il 41%) hanno già programmato di approfittare dei saldi per acquistare uno o più prodotti, per un budget medio previsto di 168 euro a persona, che Federconsumatori rivede sulla soglia dei 179 euro per ogni famiglia. Gli acquisti interesseranno oltre 15 milioni di famiglie e muoveranno un giro di affari complessiva da 5,1 miliardi di euro, con una spesa media a famiglia di 324 euro. È quanto emerge dall'indagine previsionale sui saldi condotta da Swg (...)

(...) Per Renato Borghi, presidente di Federazione Moda Italia-Confcommercio, "il 2020 sarà un anno all'insegna della sostenibilità anche per la moda. Ci sembra, quindi, importante iniziarlo con 'saldi sostenibili' che permetteranno ai consumatori di fare acquisti consapevoli dal punto di vista non solo socio-economico, ma anche etico-ambientale. Comprare nei negozi di prossimità, quelli che animano le nostre vie, i nostri centri, le nostre città, significa infatti scegliere colori e tendenze dei prodotti di moda, toccare con mano la qualità, provare e trovare le taglie e le misure giuste, il tutto comodamente 'sotto casa', a prezzi molto competitivi e senza ansie di attese di un corriere o di dover ricorrere a fastidiose procedure di reso".

(leggi di più di Repubblica.it).

*** NOTE PER GLI ESERCENTI ***

SALDI IN LOMBARDIA - iniziano sabato 4 gennaio 2020

Vi ricordiamo che i Saldi invernali inizieranno sabato 4 gennaio e termineranno martedì 3 marzo 2020. Vi ricordiamo che i saldi in Lombardia sono disciplinati dalla DGR 2667/2011 che determina le date di decorrenza delle vendite di fine stagione, di cui all’art. 115 della l.r. 2 febbraio 2010 n. 6. Tra le regole principali: obbligo di esporre, accanto al prodotto, il prezzo iniziale e la percentuale dello sconto o del ribasso (è invece facoltativa l’indicazione del prezzo di vendita conseguente allo sconto o ribasso) + i prodotti in saldo devono essere separati da quelli eventualmente posti in vendita a prezzo normale (se ciò non è possibile, cartelli o altri mezzi devono fornire al consumatore informazioni inequivocabili e non ingannevoli)

ATTENZIONE all'imposta di pubblicità: i cartelli esposti in vetrina o comunque visibili dalla pubblica via sono soggetti al pagamento di questa tassa per il tempo che rimangono esposti. Inoltre, l’imposta per i cartelli temporanei è di piccolo importo: siamo a Vostra disposizione per informazioni e assistenza.